Voglia di cinema!

Massimo Arciresi

Voglia di cinema!

- sabato 28 Dicembre 2013 - 07:48

Vi consigliamo…

di Massimo Arciresi

Frozen – Il regno di ghiaccio (Frozen, USA, 2013) di Chris Buck e Jennifer Lee – Animazione

Come e più di Rapunzel – L’intreccio della torre (2010), il nuovo cartone animato in computer grafica della Disney riesce a coniugare il taglio moderno, dai ritmi sostenuti ma non indiavolati, alla classicità delle fiabe più belle – ricordiamo che la fonte del plot è Andersen – sfornate dalla casa di Topolino (il quale tra l’altro ribadisce il concetto nel godibile cortometraggio introduttivo, Tutti in scena!). Tanto che pure le canzoncine risultano orecchiabili, ben collocate e perfino opportunamente adattate. Quindi, il calibrato mix di emozioni che il film (dedicato alla ricerca di una regina esiliata per il suo quasi incontrollabile potere congelante da parte della sua preoccupata e tenace sorella) è in grado di suscitare pure negli accompagnatori adulti non è fortuito ma è frutto di un dosaggio attento.

 

Oppure…

Still Life (id., GB/Italia, 2013) di Uberto Pasolini con Eddie Marsan, Joanne Froggatt, Karen Drury, Andrew Buchan

John May (un encomiabile Eddie Marsan) è un impiegato comunale ingrigito e meticoloso, che si occupa con scrupolo di rintracciare parenti e conoscenti delle persone decedute in solitudine a Londra e dintorni. Un lavoro apparentemente triste, che svolge con un entusiasmo tutto interiore, perché sa che il suo è un compito di sotterranea importanza. Non la pensano così i suoi superiori, che con somma approssimazione decidono di sopprimere il suo ufficio. Opera densa di significato girata con estrema sensibilità da un altro Pasolini (di solito produttore), tra precisa scelta degli ambienti e loro inquadratura.

 

La frase della settimana

«Lei che problemi ha? A parte quelli estetici.» Isa Barzizza s’informa con Claudio Bisio, nuovo fidanzato della sentimentalmente disastrosa figlia Claudia Gerini in Indovina chi viene a Natale? (Italia, 2013) di Fausto Brizzi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta