L’omaggio del Maestro Guadagnuolo al popolo ucraino

Si intitola "Morte e rinascita del popolo ucraino" ed è la nuova opera del Maestro Guadagnuolo, dal forte valore etico, per rendere omaggio alla difesa della propria libertà da parte degli ucraini (in copertina ne vediamo un particolare, la foto intera all'interno dell'articolo).

Il bimbo morto

Guerra in Ucraina “Il bimbo morto” diventa una scultura di Francesco Guadagnuolo. L’opera è dedicata a tutti i bambini morti negli scontri bellici

Vespasiani ritrae Warhol, nella mostra WOW a Forte dei Marmi

Mario Vespasiani è presente alla mostra intitolata WOW, con un’acquerello commissionato espressamente dal curatore Alessio Musella, nel quale è rappresentato uno dei grandi innovatori dell’arte del secondo ‘900. Se Vespasiani è conosciuto per la sua abilità di ritrattista e nella particolarissima ricerca cromatica, non bisogna dimenticare il valore simbolico che assumono i suoi soggetti, raffigurati dentro […]

Francesco Guadagnuolo l’interprete del nuovo realismo

Pittore, scultore, incisore, Francesco Guadagnuolo, vanto della Sicilia, di origini nissene, oggi alla ribalta internazionale, è considerato l´interprete del nuovo realismo italiano e l´unico esponente del transrealismo della Penisola, nonché, uno dei maggiori autori del rinnovamento dell'iconografia dell´arte sacra. Oggi, lo conosciamo, attraverso questa lunga intervista, nel più profondo del suo animo, scavando nell'intimo delle sue opere, dove emerge la sensibilità per le inquietudini del mondo intero che catturano la sua esistenza, dando vita alla sua creatività artistica

Il Pulviscolo di scrittura di Enzo Patti

Oggi si inaugura la personale di Enzo Patti alla Libreria di Carta, un luogo iconico della nostra città, sospeso nel tempo, che per l'occasione potrà essere scoperto (nella foto di copertina Enzo Patti e Pietro Onorato alla Stanza di Carta).

L’arte contemporanea entra nel carcere

L'arte contemporanea entra stabilmente nel carcere Ucciardone di Palermo con l'installazione luminosa Volare per una farfalla non è una scelta, realizzata da Loredana Longo e dal gruppo di lavoro del progetto “L'Arte della Libertà”. L'arte contemporanea entra nel carcere. Palermo, Villa Zito / Venerdì 29 ottobre, ore 16.00 – 19.00 L’Arte della Libertà. Tra esecuzione penale esterna e giustizia riparativa, quali modelli? Palermo, Casa di Reclusione Calogero Bona - Ucciardone Sabato 30 ottobre, ore 11.00 Volare per una farfalla non è una scelta

Mario Vespasiani DARKNIGHTS

DARKNIGHTS. Il recentissimo progetto pittorico di Mario Vespasiani svela un altro elemento della sua personale indagine sul mondo descritta in chiave simbolica. Scopriamola insieme

Il grande ritorno a Palermo di Flavia Agar Di Piazza

“MoviMenti”, la mostra permanente di Flavia Agar Di Piazza, dal 2 al 14 ottobre a Villa Niscemi. Immagini che coincidono con il ritorno dell’artista a Palermo dopo avere fatto tappa in diversi Paesi del mondo (In foto: autoritratto)