Agrigento e il suo mandorlo in fiore

Redazione

Agrigento e il suo mandorlo in fiore

- venerdì 24 Febbraio 2017 - 08:50

La città di Agrigento si prepara alla sagra del mandorlo in fiore, evento legato ai mandorli fioriti, simbolo di rinascita e di risveglio della natura...

Ancora una volta Agrigento e il suo mandorlo in fiore si rinnovano e si mostrano in quella che ad oggi è considerata una delle manifestazioni più rilevanti, longeve e apprezzate del panorama culturale siciliano. La kermesse, giunta alla sua 72° Edizione, si svolgerà dal 4 al 12 marzo e non più come preventivato inizialmente dal 6 febbraio al 12 marzo 2017

 

di  Liliana Serio

Le novità della 72° Edizione del Mandorlo in fiore

La decisione di abbreviare drasticamente l’edizione del Mandorlo in fiore giunge in via ufficiale direttamente dal Parco Archeologico Valle dei Templi, che ha confermato la decisione di contenere in tal modo le spese volte a sostenere l’organizzazione della festa. Non tutti però hanno apprezzato questa decisione, come è possibile evincere dalle parole dello stesso Gaetano Pendolino, amministratore del Distretto Turistico Valle dei Templi: «Un grave errore cambiare di punto in bianco le date di svolgimento di una manifestazione così importante qual è la festa del Mandorlo in Fiore; lo è ancor di più cancellare radicalmente la sperimentata formula dei quattro week end» che scandivano con eventi realizzati ad hoc tutta la durata della festa.

Ma questa non è l’unica novità ad interessare quella che per lungo tempo è stata definita “Sagra” del Mandorlo in fiore. Per la prima volta a cambiare è anche il nome: non più sagra ma unicamente Mandorlo in fiore. Ed è impossibile non vedere e leggere tra le righe di questo cambio una svolta per questa kermesse che, scrollandosi di dosso l’etichetta di “sagra”, punta ad andare oltre a ad accentuare così il suo spirito internazionale.

Cosa vedremo al Mandorlo in fioreSagraDelMandorlo

Anche se il nome cambia, l’essenza di tale evento non perde certamente il suo spirito di ponte tra le nazioni, in un continuo scambio culturale e tradizionale volto alla crescita di tutti coloro che partecipano a questo momento tanto atteso.

Allora prepariamoci ad accogliere diciotto gruppi folk, dichiarati patrimonio immateriale dell’Unesco, che giungeranno ad Agrigento dalla Corea, dalla Repubblica Ceca, dalla Spagna, dall’Iran, dalla Slovacchia, dall’India, dalla Lettonia, dalla Giordania, dall’Albania, dall’Algeria e infine dalla stessa Italia. Insieme vi saranno, inoltre, altre due rappresentanze riconosciute dall’Unesco.

Non mancheranno all’appello l’opera dei Pupi della tradizione siciliana e i carretti, tanti laboratori per ragazzi, il festival bandistico con dieci bande siciliane e numerosi concerti. Insomma un appuntamento da non perdere.

Come nasce il Mandorlo in fiore?

Il Mandorlo in Fiore nasce nel lontano 1934 a Naro, in provincia di Agrigento, ove ancora oggi si celebra con l’appellativo di Primavera Narese. Nata come festa contadina, per accogliere la precoce fioritura del fiore del mandorlo, si celebrava con la sfilata, lungo le strade della città, di carretti addobbati con tantissimi fiori e donne agghindate con costumi tipici del periodo. A partecipare erano anche i paesi vicini come Aragona, Canicattì e Sciacca, oggi famosa per il suo Carnevale.
Successivamente, la festa venne trasferita nel capoluogo per volere del Conte Alfonso Gaetani, intorno al 1935. L’obiettivo prefissato era quello di celebrare l’incanto della primavera agrigentina, che tinta di bianco appariva ai suoi visitatori come un candido tappeto, e di promuovere al contempo il commercio di alcuni prodotti tipici della tradizione locale. Da quel momento, ogni anno la valle, come un grande palcoscenico a cielo aperto, fa bella mostra dei suoi alberi fioriti, accogliendo tra le sue magnificenze naturali numerosi gruppi folcloristici che vengono da svariate parti del mondo a celebrare e decantare la rinascita e la bellezza della natura.

Al link il programma completo della Manifestazione: http://sagradelmandorloinfiore.com/wp-content/uploads/2017/02/programma-mandorlo2017-15-02.pdf

Per maggiori informazioni sulla festa del mandorlo in fiore 2017:

Tel. 0922.590111

http://sagradelmandorloinfiore.com/

https://www.facebook.com/sagradelmandorlo/

www.comune.agrigento.it

 

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta