“1367 – La Tela Strappata” di Giancarlo licata

Redazione

“1367 – La Tela Strappata” di Giancarlo licata

- lunedì 16 Luglio 2012 - 06:36

Oggi alle 17.30 alla Casa del Cinema a Villa Borghese, a Roma, verrà presentato il documentario “1367 – La Tela Strappata” di Giancarlo Licata che, utilizzando i Tg dell’epoca, custoditi dalle Teche Rai, ripercorre le ore che separano la morte di Giovanni Falcone da quella di Paolo Borsellino.

Insieme all’autore e Caterina D’Amico, Direttore artistico della Casa del Cinema, e Barbara Scaramucci, direttore di Rai Teche, interverranno: Maurizio De Lucia, Sostituto Procuratore della Direzione Nazionale Antimafia; Lirio Abbate, inviato de “L’Espresso”; Alessandro Casarin, direttore della Tgr Rai; Antonio Di Bella, direttore di Rai3; Alberto La Volpe direttore del Tg2 nel 1992; e Santo Della Volpe, direttore di Libera Informazione. 

“1367 – La Tela Strappata” segue passo dopo passo gli eventi dell’epoca utilizzando esclusivamente – come filo conduttore dell’intero racconto – quanto mandato in onda dai telegiornali Rai: i servizi sulle stragi, ma anche sulla reazione sociale all’attacco della mafia allo Stato, come la nascita del Comitato dei Lenzuoli e delle associazioni antimafia, la catena umana, la marcia dei sindacati confederali che portò a Palermo oltre 100 mila persone con lo slogan “Italia parte civile”. E ancora: la contestazione durante i funerali di Giovanni  Falcone, l’elezione del nuovo Capo dello Stato, le reazioni di una politica “smarrita” in piena Tangentopoli.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta