“Educazione alla Legalità e alla cittadinanza attiva”

Clara Di Palermo

“Educazione alla Legalità e alla cittadinanza attiva”

- mercoledì 22 Novembre 2023 - 17:21

A Siracusa si parla di percorsi di legalità e di consapevolezza culturale e civile.

All’Istituto Einaudi si Siracusa si è tenuto stamani il primo appuntamento con il progetto “Educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva”. Organizzato dagli assessorati alla Pubblica istruzione e alla Legalità del Comune nell’ambito del POF 2023/24, il progetto ha come partner la locale sezione dell’Associazione nazionale dei Magistrati, l’Ordine degli Avvocati di Siracusa ed il Rotary Club Monti Climiti.

Il progetto mira a promuovere, nell’ambito della cittadinanza attiva, percorsi di legalità e di consapevolezza culturale e civile. Comprende inoltre percorsi formativi di durata annuale che coinvolgeranno le scuole cittadine con qualificati formatori e relatori appartenenti ai soggetti partner o rappresentativi delle Istituzioni coinvolte.

Apertura dei lavori con i saluti del prefetto Raffaella Moscarella e del procuratore capo Sabrina Gambino. Al dibattito, introdotto da Giuseppe Prestifilippo, coordinatore del progetto e moderato dallo psichiatra Tati Sgarlata, dopo la proiezione del  video “Il cervello e la droga”, hanno dato il loro contributo l’avvocato Sofia Amoddio, il magistrato Stefano Priolo, il presidente dell’Ordine degli Avvocati Antonio Randazzo, l’avvocato Alessandra Garufi, il magistrato Veronica Milone, e l’avvocato Silvia Margherita per il Rotary Club Monti Climiti. Le conclusione sono state affidate all’assessore alla Legalità Fabio Granata.

Le scuole partecipanti al POF sulla Legalità sono i Comprensivi Wojtyla, Santa Lucia, Archia, Chindemi, Brancati, Martoglio, Archimede, Radice, e gli Istituti Federico di Svevia, Gargallo, Gagini, Insolera, Einaudi, Corbino, Fermi e Rizza.