Cinematocasa, sabato sera il film “La notte è piccola per noi”

Cinematocasa, sabato sera il film “La notte è piccola per noi”

- mercoledì 15 Gennaio 2020 - 16:55

Cinematocasa promuove una bella serata, sabato prossimo, con la formula film più pasta con patate vino e cannolo. Tutto per 10 euro.

La notte è piccola per noi, un film di Gianfrancesco Lanzotti, sarà proiettato sabato 18 gennaio alle 20,30, alla Cavallerizza di Palazzo Marchese Busacca di Gallidoro. Una serata particolarmente interessante che Cinematocasa promuove con la apprezzata formula film più pasta con le patate, vino e cannolo a soli 10 Euro.

La notte è piccola per noi è ambientato in una sala da ballo che diventa osservatorio privilegiato per guardare, spiare e tratteggiare l’umanità variegata del nostro tempo. Tutto il mondo confinato in una balera della periferia di Roma, luogo-non luogo che diventa lo scenario delle azioni di una girandola di personaggi, tutti all’affannosa ricerca di qualcosa. Un piccolo grande film, con una sua coerenza stilistica e narrativa, che strizza l’occhio al racconto corale e a un certo cinema del passato, su tutti quello di Ettore Scola (omaggio dichiarato dei titoli di coda).

Regia del film di Gianfrancesco Lazotti. Tra gli interpreti, THONY, Michela Andreozzi, Francesca Antonelli, Cristiana Capotondi, Tommaso Lazotti, Teresa Mannino, Alessandra Panaro, Francesca Reggiani, Andrea Sartoretti, Philippe Leroy

Il film è distribuito a CINEMATOCASA e nelle sale associate che appartengono al circuito Distribuzione Indipendente. Cinematocasa è stata scelta dall’Unione Italiana Circoli del Cinema, come sala d’eccellenza della Sicilia occidentale, l’unica a Palermo. In totale sono sette i cinema aderenti all’Uicc: a Siracusa l’Aretuseo e l’Esiba Arte, a Catania il Cine Project, a Ragusa il Fidelio e a Messina il Kinesis. I posti a sedere sono appena quaranta.

L’ingresso è riservato ai soci (il modulo di adesione è scaricabile dal sito https://www.cinematocasa.it/home) e la prenotazione è obbligatoria, anche per il solo dopocena.

Dopo sette anni, Cinematocasa, il più piccolo cineristorante d’Italia, divenuto famoso per la Sala Bim con appena quindici posti in un palazzo del Settecento in via Maqueda, a pochi passi dal Teatro Massimo, ha traslocato, nella Cavallerizza di Palazzo Marchese Busacca di Gallidoro, proprio di fronte l’Archivio Storico, in via Maqueda 124 a Palermo ed è accessibile ai disabili. INFO: cellulare o whatsapp al numero 333 20 12 439

Gli organizzatori ricordano che non c’è la ZTL, ed è disponibile un servizio di taxi collettivo su prenotazione (Francesco Calista 339 1224147) e accesso disabili.