Mobilità elettrica. Perché il Comune di Palermo si rifiuta?

Mobilità elettrica. Perché il Comune di Palermo si rifiuta?

- venerdì 27 Novembre 2020 - 08:41

Mobilità elettrica. Corrao (M5S): Assurdo che Comune di Palermo rifiuti colonnine elettriche. Orlando chiarisca 

“La questione delle 96 colonnine elettriche gratuite di fatto rifiutate dal Comune di Palermo deve essere chiarita immediatamente dall’Amministrazione. Che si sia trattato di un difetto di comunicazione o di un disinteresse dell’amministrazione comunale, si tratterebbe in ogni caso di un fatto assurdo. Non è accettabile peraltro, che si forniscano informazioni non veritiere alla Commissione Europea che chiede delucidazioni.

In programma

Ho in agenda un incontro con Enel con cui affronterò anche questo tema”. A dichiararlo è l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao a proposito della proposta a quanto pare ignorata dal Comune di Palermo per l’istallazione gratuita in vari punti della città di un centinaio di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici senza costi per le casse comunali. “Politica e burocrazia – spiega Corrao – hanno il compito di migliorare la vita dei propri concittadini, non di peggiorarla. La vicenda deve essere chiarita”- conclude l’europarlamentare M5S.

Ufficio Stampa M5S