Lo Curto, Udc: legge anti inquinamento indispensabile

Lo Curto, Udc: legge anti inquinamento indispensabile

- mercoledì 12 Febbraio 2020 - 08:00

La nuova legge che contrasta l’inquinamento prodotto dalle industrie pesanti era ed è indispensabile per tutelare la salute dei cittadini siciliani.

Ancora un intervento sulla nuova legge anti inquinamento, quello dell’On. Eleonora Lo Curto dell’Udc.

“La nuova legge che contrasta l’inquinamento prodotto dalle industrie pesanti era ed è indispensabile per tutelare la salute dei cittadini siciliani. Ritengo rappresenti un fatto di straordinaria importanza la previsione, nella stessa legge, di sanzioni pecuniarie elevate da irrogare a chi inquina. Ciò dimostra che la Regione fa sul serio per difendere le popolazioni che vivono nelle aree industriali siciliane. Abbiamo pianto e piangiamo troppe vittime per neoplasie riconducibili all’inquinamento dell’aria. Esprimo tutto il mio apprezzamento per la norma che prevede persino la revoca delle concessioni per chi viola le leggi ambientali.

Abbiamo fatto un lavoro eccellente in Commissione Ambiente avvalendoci dell’ausilio degli uffici del parlamento regionale e, per questo, non era accettabile che prima del voto finale di stasera si mettesse in dubbio la necessità di sanzionare chi produce emissioni al di fuori delle regole ammorbando l’aria e provocando danni seri alla salute dei cittadini. La Sicilia si dota così di una legge che tutela i propri cittadini ed aumenta controlli e vigilanza sulle emissioni degli stabilimenti industriali con strumentazioni tecnologiche di ultima generazione che garantiscono controlli immediati, tempestivi ed efficaci”.

Lo afferma Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc all’Assemblea regionale siciliana.