Lega: il Comune di Palermo verso default economico quasi ineluttabile

Lega: il Comune di Palermo verso default economico quasi ineluttabile

- lunedì 28 Settembre 2020 - 19:38

Gelarda e Anello (Lega) attaccano: "Ringraziamo chi non ha voluto sfiduciare Orlando"

La Lega all’attacco di Orlando. “Se qualcuno aveva ancora dei dubbi sulla malagestione Orlando, il collegio dei revisori dei conti, con il blocco di tutta la spesa comunale, tranne quella obbligatoria per legge, li ha definitivamente chiariti. Questa Amministrazione, con la sua incapacità di riscossione dei tributi, con gli enormi problemi di Amat e le spese per gli extra costi della spazzatura, è in grave difficoltà economica.
Solo una multa ogni 10 viene riscossa, per un totale di 82 milioni di
euro persi e che vanno ad ingrossare il fondo crediti di dubbia
esigibilità”.

È quanto dichiarano Igor Gelarda e Alessandro Anello, rispettivamente capogruppo e consigliere comunale della Lega a Palazzo delle Aquile.

L’Amat in 12 anni ha eroso quasi 100 milioni di patrimonio sociale.
La RAP non naviga in acque migliori – aggiungono gli esponenti della Lega -.
Il dissesto appare quasi ineluttabile, con buona pace dei consiglieri
comunali che hanno salvato Orlando dalla sfiducia che avevamo
proposto. Un voto che avevamo proposto proprio per salvare la città da
questo malgoverno e di cui i palermitani si ricorderanno”.
Ufficio Stampa Comune di Palermo