Lavoratori della formazione senza lavoro

Redazione

Lavoratori della formazione senza lavoro

- martedì 03 Ottobre 2017 - 07:53

Giovanni Greco (Mpa). “Quattromila lavoratori della formazione senza lavoro nè stipendio dal 2012”

 “E’ prioritario trovare una soluzione per tutti i dipendenti degli enti di formazione rimasti senza lavoro ne stipendio dal 2012”. Questa la denuncia dell’Onorevole Giovanni Greco del gruppo Pds-Mpa.
“Stiamo parlando di quattromila lavoratori ed altrettante famiglie per le quali non è stata trovata una ricollocazione. Ci auguriamo che il candidato alla presidenza Nello Musumeci prenda a cuore la questione, che noi reputiamo di massima urgenza”.
I quattromila operatori della formazione aderenti ad enti quali Cefop e Anfe sono stati per metà licenziati nel 2012 appunto, e per metà sospesi senza percepire più stipendio, né cassa integrazione, né mobilità: senza usufruire quindi di alcun ammortizzatore sociale.
“Per trovare una soluzione definitiva auspichiamo la nascita di un ufficio apposito presso l’Assessorato Regionale dell’istruzione e della formazione professionaleche si occupi di collocare e indirizzare gli operatori in base alle esigenze degli enti. Usufruendo inoltre delle tutele della legge 24/76 che garantisce agli enti finanziati dalla regione continuità lavorativa e retributiva agli operatori” conclude Greco.