Acqua, stangata in arrivo. Figuccia: aumenti ingiustificati

Acqua, stangata in arrivo. Figuccia: aumenti ingiustificati

- lunedì 03 Febbraio 2020 - 13:40

In arrivo una stangata sulle tariffe dell'acqua. Figurai, Udc: "aumenti ingiustificati".

Caro acqua. “Come se non bastassero già le altissime tasse comunali, come se non bastasse l’allargamento della Ztl di notte (speriamo che i giudici affossino definitivamente questa follia), adesso per i palermitani arriva l’ennesima stangata, quella dell’acqua”.  (leggi anche il nostro articolohttps://inchiestasicilia.com/2020/02/03/acqua-in-arrivo-aumenti/)

Lo afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell’Udc di Palermo, che prosegue: “In questi giorni, l’Amap sta inviando a tutti i suoi utenti una lettera con quale viene preannunciato che le prossime bollette saranno ben più pesanti a causa, soprattutto, degli arretrati dovuti per l’aumento delle tariffe nel 2018 e nel 2019″. 
“Insomma, le famiglie palermitane saranno costrette a sborsare molto di più rispetto a quello previsto, per una decisione cervellotica delle autorità idriche, regionali e comunali, che invece avrebbero dovuto applicare immediatamente gli aumenti, per evitare questa batosta, che si sarebbe potuto evitare semplicemente con un pizzico di buon senso.

E’ proprio il triste destino dei palermitani, quello di dover fare i conti con la grossolaneria e l’approssimazione di un’amministrazione capace soltanto di complicare la vita dei cittadini”.

Ufficio Stampa: Gaetano Talluto