Settimana delle culture – Numeri e luoghi

Redazione

Settimana delle culture – Numeri e luoghi

- venerdì 12 Maggio 2017 - 07:55

La settimana delle culture coinvolge tanti luoghi del nostro territorio e celebra momenti dai quali la nostra cultura e la nostra storia non possono prescindere...

La settimana delle culture coinvolge tanti luoghi del nostro territorio e celebra momenti dai quali la nostra cultura e la nostra storia non possono prescindere

 

a cura della  Redazione 

Iniziative innumerevoli e luoghi della memoria, luoghi che, in un modo o in un altro, hanno un significato nella nostra storia e nella nostra storia culturale. Questa sesta edizione è arricchita da 235 iniziative in cartellone: 27 mostre fra pittura, scultura e fotografia, 17 spettacoli teatrali, 36 fra concerti e spettacoli di danza, 26 laboratori, 25 fra presentazioni di libri, conferenze o dibattiti, 44 visite guidate e passeggiate culturali, 14 fra film, documentari e video installazioni, 12 cori, 5 reading, 4 mostre di artigiani, 4 show cooking e cookingclass, 2 streetfood e gastronomia arabi, 2 esposizioni di lavori artigianali realizzati dal vivo, 2 performance fra musica, danza e pittura, una mostra di teli dipinti ed elementi del carretto e 14 altre iniziative.
Un centinaio i luoghi che ospiteranno le iniziative in programma.
Circa 900 le persone che a vario titolo lavorano alle varie manifestazioni della “Settimana delle culture 2017”.
Un altro momento particolare sarà il 23 maggio, con una serata interamente dedicata al ricordo del giudice Giovanni Falcone e delle vittime della strage di Capaci. Non è un caso, infatti, che quest’anno la Settimana delle culture si concluda in quella data: un giorno-simbolo che lega la cultura con la legalità e con la memoria, nella consapevolezza che non vi può essere cultura se si dimentica il contributo dato da quanti si sono sacrificati nella lotta alla mafia, per rendere Palermo e la Sicilia libere dal giogo di Cosa nostra.

Real_Teatro_Santa_Cecilia,_Palermo

Real_Teatro_Santa_Cecilia

La sera del 23 maggio, alle 21, al Real teatro Santa Cecilia è in programma “Il profumo dei limoni 25 anni dopo”, concerto di Aida Satta Flores, dedicato a Giovanni Falcone. Al cineteatro Lux, alla stessa ora andrà in scena “Ribelle”, spettacolo teatrale nell’anniversario della strage di Capaci, su testi e regia di Orazio Bottiglieri.

Ma anche i luoghi hanno una loro importanza nella «Settimana», vediamo dove si articoleranno le manifestazioni:

Aeroporto Falcone – Borsellino, Agricantus, Archivio studio Fernandez, Archivio storico comunale, Associazione Bobez, Associazione Elementi, Associazione Italia Nostra, Biblioteca comunale Casa Professa, Biblioteca Francescana, Biblioteca dei Bambini e dei Ragazzi, Cantieri culturali alla Zisa, Cantunera fucina culturale, Cappella delle Dame, Cappella dell’Inconorazione, Casa Natura, Casa Professa, Castello di Maredolce, Castello di Trabia, Catacomba di Porta d’Ossuna, Catacomba di San Michele Arcangelo, Catacomba di Villagrazia di Carini, Chiesa del Piliere, Chiesa di San Francesco Saverio, Chiesa di San Domenico, Chiesa di San Giorgio dei Genovesi, Chiesa di San Mattia (Ex Noviziato dei Crociferi), Chiesa Santissimo Salvatore, Chiesa di San Giuseppe dei Teatini, Chiesa di Santa Maria della Pietà alla Kalsa, Spasimo, Cimitero Acattolico degli Inglesi, Cinema Rouge et Noir, Cineteatro Lux, Conservatorio di Musica Vincenzo Bellini, Cabaret Convento, Emergency, Ex Fabbriche Sandron, Fonderia Oretea, Ex Real Fonderia alla Cala, Forme d’Arte isola di cibo e cultura, Galleria Athena, Galleria d’Arte Moderna GAM, Garzilli 26 residenza d’artista, Istituto Alberghiero Pietro Piazza, Istituto Gonzaga, Istituto comprensorio statale Giovanni XXIII Piazzi, Istituto dei Ciechi, Istituto Padre Messina, L’altro arte contemporanea, Libreria del Corso, Libreria Mondadori, Libreria Macaione, Museo del Vino, Magneti Cowork, Mercato del Capo, Mercato della Vucciria, Mercato San Lorenzo, Museo Diocesano, Museo Internazionale delle Marionette Antonio Pasqualino, Museo Riso, Oratorio dell’Immacolatella, Oratorio di San Giovanni Decollato, Oratorio di San Lorenzo, Oratorio di San Mercurio, Oratorio di Santa Cita, Orto Botanico, Palazzo Abatellis, Palazzo Branciforte, Palazzo Chiaramonte (Steri), Palazzo delle Aquile, Palazzo Palagonia, Palazzo Reale, Palazzo Sant’Elia, Palazzo Ziino, Palazzo Zingone Trabia, Piazza Pretoria, Piazza Rivoluzione, Piazza Sant’Anna, Piazza San Domenico, Piazza Vittoria, Quarto Tempo, Quattro Canti, Ridotto dello Spasimo Brass, Rifugio antiaereo piazza Pretoria, Real Albergo dei Poveri, Real Teatro Santa Cecilia, Società Siciliana per la Storia Patria, Sorgente del Gabriele, Teatro Brancaccio, Teatro Ditirammu, Teatro Massimo, Teatro di Verdura, Teatro Mediterraneo Occupato Tmo, Università degli Studi, Villa Gravina, Villa Niscemi.

http://inchiestasicilia.com/2017/05/12/al-via-la-settimana-delle-culture/

http://inchiestasicilia.com/2017/05/12/settimana-delle-culture-una-medaglia-da-mattarella/

 

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta