Fotografia ed automobilismo: “ la Millemiglia ”

Andrea di Napoli

Fotografia ed automobilismo: “ la Millemiglia ”

- mercoledì 28 Settembre 2016 - 09:31

La mostra fotografica di Domenico Di Vincenzo “Millemiglia 2016” presso la Sala Lettura del Megastore della Mondadori...

A maggio si è svolta l’edizione 2016 della “Millemiglia”, gloriosa corsa automobilistica a tappe, per vetture storiche. Una mostra fotografica relativa a quell’avvenimento sarà allestita fino al prossimo 14 ottobre presso il Megastore Mondadori a Palermo

 

di Andrea di Napoli

Su un percorso tracciato sulle Strade Statali che dalla provincia di Brescia (“profondo Nord” della penisola) giunge fino alla Capitale per ritornare a Brescia, passando perfino all’interno dell’Autodromo di Monza, nello scorso mese di maggio si è svolta l’edizione 2016 della “Millemiglia”, gloriosa corsa automobilistica a tappe, per vetture storiche. Una mostra fotografica relativa a quell’avvenimento sarà allestita fino al prossimo 14 ottobre presso il Megastore Mondadori a Palermo.

Lo straordinario fascino suscitato dalle edizioni della prima metà del Novecento era capace di richiamare enormi folle di spettatori e di coinvolgere una grande parte degli italiani in un festoso evento sportivo (e non tragicamente bellico). Fu certamente questa la ragione che ha consentito ai nomi delle case automobilistiche (Isotta Fraschini, Maserati, Bugatti) e a quelli dei piloti (Varzi, Nuvolari, Juan Manuel Fangio) di entrare nella leggenda e che ha reso davvero immortale la Millemiglia. Nell’immaginario di tutti gli sportivi quella sfida ad alta velocità rappresenta davvero, come la considerava il “Drake” Enzo Ferrari, “la corsa più bella del mondo”.

Al seguito della corsa un gran numero di addetti stampa e fotografi accreditati per documentare un avvenimento sportivo che è anche la rievocazione della più emozionante corsa su strada. Tra i fotografi più intraprendenti il socio della U.I.F. Domenico Di Vincenzo ha seguito per quattro giorni la carovana delle antiche macchine da corsa, lungo più di 1800 chilometri, realizzando un entusiasmante e minuzioso reportage. locan_def_

Le automobili, malgrado gli anni, hanno dimostrato di essere ancora in grado di raggiungere velocità elevate ed i piloti hanno fornito ottime prestazioni ma, in realtà, la gara costituisce più che altro il pretesto per celebrare una magnifica passerella di “vecchie glorie” ed i concorrenti, che sono animati da una passione autentica e “disinteressata”, sembrano accontentarsi della soddisfazione di correre sui loro “bolidi” attraversando piccoli villaggi e grandi città. In questa occasione lo spirito agonistico ricopre un ruolo del tutto marginale. Succede di rado ma, probabilmente, in questo caso davvero l’importante è partecipare. Non vincere, ma solamente partecipare.

Nelle 20 stampe a colori, selezionate tra le migliaia realizzate nei giorni della corsa, Di Vincenzo coglie, non senza una certa ironia, la gioia e la vitalità dei partecipanti. L’esperto fotografo, rapido e attento durante la fase di ripresa, ha dimostrato di essere preciso e meticoloso e di prestare la massima cura anche in sede di post-produzione ricercando la perfezione tecnica delle immagini ottenute. Inoltre, tutte le fotografie riportano in “sovrimpressione” una breve didascalia con le informazioni necessarie a favorirne la comprensione.
Il tema della mostra richiamerà un pubblico composto sia da sportivi appassionati dei motori e delle “automobili di una volta”, sia di fotografi e collezionisti che hanno ammirato quelle stesse vetture sulle vecchie stampe in bianco e nero rimaste in un cassetto per oltre sessant’anni.
In occasione dell’inaugurazione è prevista la presenza di due graditi ospiti,   Francesca Mezzatesta, in qualità di critico d’Arte e Giovanni Moceri, medico e pilota, i quali  potranno descrivere ai visitatori le loro opinioni ed esperienze. Infine, attraverso una slideshow verranno mostrate anche quelle immagini che lo spazio a disposizione non ha permesso di esporre.

Di grande formato ed adeguatamente incorniciati i lavori che compongono la mostra fotografica di Domenico Di VincenzoMillemiglia 2016” resteranno esposti presso la Sala Lettura al quarto piano del Megastore della Mondadori, in via Ruggero Settimo n.18 a Palermo dal 1° al 14 ottobre 2016 tutti i giorni feriali dalle ore 09,30 alle ore 20,30 e domenica dalle ore 10,00 fino alle ore 20,00.

L’ingresso è libero.                                                                                   

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta