Alla nostra età, con la nostra bellezza: il secondo romanzo di Daria Colombo

Redazione

Alla nostra età, con la nostra bellezza: il secondo romanzo di Daria Colombo

- lunedì 16 Novembre 2015 - 08:57

 

Si riconoscono da uno sguardo Lisa e Alberta. Due donne diverse, come diversa è la loro età, che cementeranno la loro unione proprio con le loro differenze che le renderanno complementari.

di Arianna Zito

“Le protagoniste del mio secondo romanzo,– dice Daria Colombo– sono due donne quasi agli antipodi ma proprio il loro incontro, il loro confronto, ma anche i loro scontri arricchiranno la visione del mondo di ciascuna delle due”.

Daria Colombo Modusvivendi

Sullo sfondo la politica. “Neanche due settimane prima, – leggiamo in Alla nostra età, con la nostra bellezza – tre milioni e mezzo di cittadini italiani avevano regalato al nuovo partito un frammento della loro vita, e si erano accalcati ai gazebo per scegliere il futuro segretario. Per farlo, data l’affluenza inaspettata, si erano anche disposti con pazienza in varie e interminabili code, che però traboccavano di allegria e di gioia di esserci. Alberta ripensò alla felicità di quel giorno. (…) E’ proprio vero che se la fai partecipare, la gente ci sta, eccome, altro che antipolitica!”

E di partecipazione se ne intende Daria Colombo, (nella foto) art director e giornalista ma anche, o forse soprattutto, colei che ha dato vita al Movimento dei Girotondi. “Adesso – dice alla presentazione del suo libro alla libreria Modusvivendi di Palermo – sento mettere in discussione le primarie nate dopo la stagione dei girotondi e resto molto perplessa”. Fa una fotografia del primo girotondo (“giornata straordinaria”) a Milano. Ricorda “il clima di rivincita, che però è durato poco” di quei giorni. “I girotondi erano dei cerchi intorno a dei simboli :giustizia, scuola. C’eravamo noi a proteggerli. Adesso c’è una seconda stagione dei movimenti. Avviene quando i cittadini si rendono conto che i partiti non fanno opposizione. Non sono mai stata iscritta ad un partito. Sono una movimentista ma credo nei partiti – afferma –  con formule più attuali, con forme di partecipazione”.

Nel libro ( pagg.226, €18,00) scorrono 15 anni di vita, quasi banale, delle due protagoniste. Nuovi amori, figli, delusioni. “Le vite di Alberta e di Lisa proseguivano senza grandi scossoni. (…) Alberta si lamentava sempre che passati i trenta gli anni scorrono via con la rapidità dei giorni, e che ogni giorno si portava dietro la sensazione di non essere quella donna che avrebbe voluto essere (…)”. Ed è proprio in questi momenti che entra in gioco la solidarietà tra le due donne, “quella che – dice l’autrice- aiuta ad andare avanti. Io stessa non sarei quella che sono senza le mie amiche. E, nel leggere la storia di Albi e Lisa, s’insinua il dubbio che possa essere un libro autobiografico.“Volevo parlare della forza delle donne, perché dobbiamo essere consapevoli della nostra forza. Non ho descritto pezzi della mia vita ma sentimenti che ho provato”.

 

Titolo:  Alla nostra età, con la nostra bellezza

Editore: Rizzoli

Autore: Daria Colombo

 

 

 

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta