Una città carissima

Andrea di Napoli

Una città carissima

- lunedì 20 Gennaio 2014 - 09:00

Le fotografie di Mario Michele Spina rivelano tutte le contraddizioni che convivono all’interno del capoluogo siciliano ed il titolo dato alla sua mostra, “Palermo, oh cara! Vizi e virtù di una città”, è veramente appropriato

 

di Andrea di Napoli

Lo sguardo indagatore del fotografo Mario Michele Spina, ha colto i caratteristici paesaggi urbani e i dettagli più significativi della nostra città. Le immagini, esposte presso il Cral BdS rivelano tutte le contraddizioni che convivono all’interno del capoluogo siciliano.

Se è vero, come è vero, che il ritratto di una persona ci fornisce elementi chiari che riguardano il suo carattere, è altrettanto vero che dal reportage realizzato in un centro storico emerge la sua storia, i fasti e le ferite, insomma la vera anima della città.

Gli obsoleti segnali stradali contorti e arrugginiti, così come gli edifici diroccati e i resti di quelli bombardati settant’anni fa, costituiscono alcuni dei soggetti di un fotografo curioso e pieno di entusiasmo. Ma da quelle immagini si dovrebbe alzare l’urlo sommesso di una città che mostra il suo urgente bisogno di attenzione. Un bisogno al quale, purtroppo, sono state sistematicamente anteposte problematiche sociali, economiche o sanitarie certo prioritarie per la popolazione. Sembra, però, che quell’urlo venga smorzato da un approccio teneramente affettuoso, dalla visione orientata semplicemente verso una bonaria comprensione.

Agli scatti del bancario dedito alla fotografia non sono sfuggite le pittoresche scene, consuete nei nostri mercati, variopinte, folkloristiche e cautamente iconografiche.

Una originale intuizione è rappresentata da quella fotografia che documenta l’aspetto attuale di un luogo storico della città e l’utilizzo tanto lontano dalla tradizione che ne fanno adesso i palermitani. Accade, infatti, che alla Vucciria non si vada più per fare la spesa, ma per un allegro happy hour in compagnia.

La lettura di brevi brani di testo, tratti dai libri di Alli Traina, accompagnano significativamente l’osservatore tra più di 50 stampe a colori e in bianco e nero . La mostra fotografica “Palermo, oh cara! Vizi e virtù di una città” di Mario Michele Spina è allestita fino al prossimo 24 gennaio all’interno dei locali del Cral BdS Unicredit, in via Rosolino Pilo 33 a Palermo.

Orario di visita: 9.00-12.30 e 16.00-19.00. L’ingresso è libero.

 

 

 

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta