inchiestasicilia.com, il nuovo portale di approfondimento, informazione e interazione

Redazione

inchiestasicilia.com, il nuovo portale di approfondimento, informazione e interazione

- martedì 12 Marzo 2013 - 06:17

NuovaComunicazioneUn portale dinamico, aggiornato, nato dall’esigenza di approfondire la lunga esperienza de “L’Inchiesta”, mantenendo la propria identità nell’universo, spesso confuzionario, del web

a cura della redazione

 

Nel nuovo mercato dell’informazione multimediale, in cui le testate on line si affiancano a quelle tradizionali (cartacee e televisive), nasce sempre più l’esigenza di tracciare bene l’identità dei nuovi mezzi di comunicazione, delineandone i confini e marcandone il territorio di riferimento. L’esigenza di distinguersi, in un contesto sovraffollato, cresce insomma sensibilmente. Anche NuovaComunicazione (il gruppo editoriale de L’inchiestaSicilia, la storica rivista di politica, economia, cultura e società, riproposta oggi in versione double con la rivista di salute e benessere, SaluteIn) dopo 17 anni di carta stampata si proietta verso una comunicazione multimediale, allarga i propri orizzonti editoriali e si apre al web.

Nasce così, circa quattro mesi fa, L’InchiestaSicilia on line: www.inchiestasicilia.com. Dopo il primo lancio in rete – che da un primo saggio sembra riscuotere un certo interesse – editori, redattori, collaboratori, web master e grafici, con la partecipazione attiva dei visitatori acquisiti in questi mesi, hanno intrapreso un restyling del portale che ne delineasse bene i connotati e ne definisse le linee editoriali, fidelizzando gli utenti. Un lavoro in evoluzione con l’obiettivo di affermare la nostra identità, senza lasciarci risucchiare, come spesso accade, nel vortice del sovraffollato universo web.

Trattandosi di una comunicazione plurimediatica, che si affianca ai preesistenti mezzi tradizionali, riteniamo che la testata on line debba ricalcare le linee della rivista e del format de L’InchiestaSicilia, che vantano quasi due decenni di storia. I nostri media si sono sempre distinti come mezzi di approfondimento. Ed è questa l’informazione che vogliamo continuare a proporre. L’approfondimento, quindi, continuerà a essere il cavallo di battaglia delle nostre testate, garantendo, così, continuità alla quella linea editoriale definita 17 anni fa. Questa scelta, comunque, sarà affiancata da un’informazione più veloce e di immediato consumo, senza volerci porre, però, in concorrenza con chi fa cronaca quotidiana. 

L’InchiestaSicilia on line si distinguerà, pertanto, in due parti, offrendo ai propri visitatori due tipi di informazione: l’approfondimento su cui soffermarsi e riflettere e l’informazione spicciola, veloce, immediata. L’approfondimento riprenderà le categorie presentate sul menù, che, più o meno, richiamano le rubriche della rivista e avrà una periodicità quindicinale, proponendosi ai lettori dal primo al 15 di ogni mese. Attraverso la parte dedicata all’approfondimento, tra una pubblicazione e l’altra, la redazione interagirà poi costantemente con i propri visitatori, fornendo ulteriori prospettive sui temi trattati.

La notizia in pillole, sulla colonna destra, si distinguerà, invece più che altro, come informazione di servizio e verrà suddivisa in sottocategorie che guideranno il visitatore tra i servizi, i fatti e gli eventi della propria città e dintorni.

Vogliamo condividere il più possibile questo spazio virtuale attivamente con i nostri visitatori,  aprendoci alla fotografia, alle video-rubriche e a tutte quelle iniziative che contribuiranno a fare del nostro portale un luogo di discussione e approfondimento per tutti. Buon viaggio.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta