Voto al rogo

Redazione

Voto al rogo

- giovedì 25 Ottobre 2012 - 12:43

In piazza per il Falò delle tessere elettorali: o ripristinano i nostri diritti o non serve andare a votare

di Giuseppe Bilardo *

Tra qualche giorno il governo vara il documento 507 per la pubblicazione delle nuove tabelle d’invalidità.
Il documento riduce in maniera irrispettosa e senza precedenti le percentuali d’invalidità banalizzando le menomazioni e gli handicap del cittadino, ponendolo a confronto con una sanità proibitiva.
Oggi per avere riconosciuto un’invalidità devi presentarti alle commissioni in barella, e poi devi fare causa per averla riconosciuta.
Domani non servirà nemmeno chiedere ad un tribunale i tuoi diritti, perché le nuove tabelle riducono le percentuali al ridicolo.
Un amputato di arto non avrà nemmeno l’esenzione ticket; leggi che passano dal parlamento senza nemmeno la consapevolezza dei nostri parlamentari, hanno abrogato il diritto alla salute e l’articolo 32 della nostra costituzione.
…………….E voi siete inerti a questo pestaggio civico?
Anio propone per sabato, nelle piazze siciliane il falò delle tessere elettorali.
Iniziamo dalla Sicilia a disarmare un governo che spara sui cittadini che lo eleggono.
Noi li eleggiamo a governarci e loro ci spingono nella fossa.
La garanzia dei diritti è un’utopia.
Anio ha già fatto la propria nota al governo e chiede la vostra coalizione per un’ azione forte e compatta.

*Presidente Nazionale Anio

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta