Omaggio a Santa Rosalia

Redazione

Omaggio a Santa Rosalia

- sabato 14 Luglio 2012 - 11:36

Concerti d’estate 2012: omaggio musicale alla Santuzza con l’Orchestra del Teatro Massimo all’Orto Botanico.

Quinto appuntamento domenica 15 luglio alle ore 21.15 (ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili) con i Concerti d’estate 2012 dell’Orchestra del Teatro Massimo ancora una volta nella lussureggiante e apprezzata atmosfera dell’Orto Botanico dell’Università di Palermo, reso disponibile grazie alla collaborazione fra il Teatro Massimo e l’Università.

Il concerto si propone di essere un ideale omaggio musicale alla “Santuzza” attraverso un ponte che nella serata di festa unisce Palermo con Praga, altra città in cui è venerata la Santa e dove – sulla facciata della bellissima “Casa al Pozzo d’oro” – si trova una decorazione raffigurante la Patrona di Palermo, ringraziata dai proprietari per aver risparmiato la loro abitazione dalla peste del 1714. L’omaggio musicale è articolato in due pagine sinfoniche legate alla città sulla Moldava: la Sinfonia n. 38 K 504 “Praga” scritta nel 1787 da Mozart e la Sinfonia n. 8 di Dvořák eseguita per la prima volta a Praga nel 1890. Nella cornice ancora una volta dell’Orto Botanico salirà sul podio dell’Orchestra del Massimo Henrik Nánási, recentemente nominato direttore musicale della Komische Oper di Berlino.

Anche questo quarto concerto si svolgerà come previsto nel piazzale retrostante al Gymnasium dedicato a Padre Bernardino da Ucria, autore dell’impianto storica dell’Orto tra il 1789 e il 1791, personalità ricordata nel luogo anche con un busto di Mario Rutelli.

Per la realizzazione dei concerti presso l’Orto Botanico dell’Università di Palermo si ringrazia il direttore dell’Orto prof. Francesco Maria Raimondo. 

Henrik Nánási direttore

Recentemente nominato Direttore Musicale Generale della Komische Oper di Berlino per la stagione 2012-13, l’ungherese Henrik Nánási (classe 1975) è stato primo “Kapellmeister” allo Stadttheater di Klagenfurt dal 2002, al Teatro di Asburgo dal 2005 al 2007, e allo Staatstheater am Gärtnerplatz di Monaco dal 2007. Vanta un vasto repertorio operistico italiano e tedesco, comprendente sia i titoli più celebri che alcune rarità e operette della tradizione austro-ungarica. Fra i tanti teatri in cui si è già esibito l’Opera di Frankfurt, la Volksoper di Vienna, la Semperoper di Dresda, lo Staatstheater di Braunschweig, il Nationaltheater di Mannheim, il Budapest Operetta Theatre, il Theater St. Gallen in Svizzera. Fra le compagini orchestrali invece la Radio-Symphonieorchester Wien, l’Orchestre Symphonique de l´Opéra de Toulon, la Tiroler Symphonieorchester Innsbruck, la Staatsorchester Braunschweig, la Philharmonisches Orchester Augsburg, la Sinfonieorchester St. Gallen e la Neue Philharmonie Westfalen. I suoi prossimi impegni prevedono una nuova produzione de L’Etoile di Chabrier all’Opera di Frankfurt (per la regia di David Alden) e il debutto alla Bayerische Staatsoper di Monaco con La traviata. 

Per informazioni al pubblico: numero verde 800 907080 (tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 17); il botteghino del Teatro è invece aperto da martedì a domenica ore 10 – 17, tel. 0916053580 / fax 091322949.

 

 

 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta