Il rinnovamento dell’Mpa

Redazione

Il rinnovamento dell’Mpa

- martedì 26 Giugno 2012 - 06:51
 

Si rinnova il Movimento per le Autonomie dopo l’assemblea che si è svolta ieri a Palermo a livello regionale,sono stati eletti i delegati che interverranno al Congresso di Roma che si terrà il prossimo 7 e 8 luglio insieme agli altri delegati delle altre regioni.

di Giulia Noera 

Il direttivo è adesso costituito da dodici delegati tra tecnici e politici. 
Ecco quindi l’evoluzione del movimento più volte annunciato da Lombardo, che porterà oltre a rinnovare i quadri dirigenti anche a cambiare la denominazione del partito.
“L’evoluzione è fondamentale alla sopravvivenza delle specie afferma Lombardo, l’Mpa “dovra’ affrontare un cambiamento radicale che riguarderà il programma, il logo e la classe dirigente, coinvolgendo i militanti”.
“Un’esperienza che definisco esaltante, un’occasione di rilancio per il movimento autonomista che rappresenta un’occasione di sviluppo e di rilancio per la Sicilia”. 
Passaggio di testimone per il leader Lombardo che lascia le redini del movimento all’assessore regionale alla Sanità Massimo Russo e al senatore Giovanni Pistorio, capogruppo dell’Mpa a Palazzo Madama. 
Parte anche la corsa per la Presidenza il candidato sarà infatti Massimo Russo.
“Abbiamo un ottimo candidato alla Presidenza della Regione, con lui non rinunceremo a questa azione di risanamento commenta Lombardo”.
Lombardo si dimetterà il 28 o 29 luglio, lo ha più volte ribadito ed in Sicilia si voterà a fine ottobre, sei mesi prima della scadenza della legislatura e prima delle elezioni nazionali.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta