Ancora in vigore il provvedimento delle targhe alterne

Redazione

Ancora in vigore il provvedimento delle targhe alterne

- mercoledì 20 Giugno 2012 - 14:15

Rispondendo alla domanda di un automobilista, postata su Facebook, l’Assessore comunale al Bene comune ed alla mobilità, Tullio Giuffrè, inizialmente aveva dichiarato che il provvedimento delle targhe alterne, adottato dalla precedente amministrazione, non fosse più in vigore.

di Giulia Noera 

“Non vi è in atto alcun provvedimento vigente che mantiene la circolazione a targhe alterne nel territorio comunale – aveva appunto scritto Giuffrè – aggiungendo che, l’amministrazione, sta lavorando alla predisposizione di un piano urbano del traffico, che tenga conto delle esigenze di mobilità, della possibilità e dell’incentivazione dell’uso di mezzi alternativi all’automobile, del necessario potenziamento del servizio pubblico. Si tratta ovviamente di un piano la cui elaborazione richiede una attenta fase di raccolta dati e riflessione, per far sì che i risultati siano duraturi e portino un reale beneficio alla mobilità e alla vivibilità in città”.
Quanto affermato dall’Assessore è stato poi smentito dai vigili urbani, che si occupano di controllare che il sistema di alternanza delle targhe venga rispettato.
Il comandante della polizia municipale, Vincenzo Messina aveva infatti dichiarato: “non ci era pervenuto alcun atto di revoca dell’ordinanza sulle targhe alterne, che per noi è ancora vigente”.
Il sistema delle targhe alterne consiste nel concedere la possibilità di circolare alle automobili fino ad Euro 3, le cui targhe terminano con un numero dispari nei giorni dispari della settimana e con un numero pari nei giorni pari, non imponendo nessuna limitazione invece ai veicoli Euro 4 e 5, ed a quelli a metano, Gpl o ibridi.

Successivamente Giuffrè si è corretto, precisando che non si è trattato di un malinteso, perché in realtà il Piano del Traffico adottato dalla precedente amministrazione, ha veramente cancellato il provvedimento delle targhe alterne, introducendo come alternativa le zone a traffico limitato, ma che non essendo stato ancora approvato in via definitiva, attualmente resta in vigore il sistema delle targhe alterne.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta