Letture al chiaro di luna a Custonaci

baia d'autore

«Baia d’Autore – Letture al chiaro di luna», la tradizionale rassegna letteraria, promossa dal «Comune di Custonaci», prenderà il via il prossimo 5 luglio (alle ore 22.00) a Cornino, nei lidi “Baia Cornino” e “Aquarius”.

Anche per questa edizione saranno cinque i volumi presentati e si partirà con «Il ricordo che se ne ha» di Mariza D’Anna, per poi proseguire con «Perdutamente Penelope» di Giovanni Cammareri, «Task Force 45 – Sacco al Califfo» di Giampiero Cannella, «La tela dei boss»di Riccardo Lo Verso e, infine, «Borghi di Sicilia – Atmosfere, cultura, arte e natura di 58 luoghi di straordinaria bellezza» di Fabrizio Ferreri e Emilio Messina.

«Ancora una volta – afferma Fabrizio Fonte («Assessore alla Cultura e al Turismo») – la «Città di Custonaci», attraverso l’iniziativa della rassegna letteraria “Letture al chiaro di luna”, vuole sottolineare l’importanza che deve essere prestata da parte delle Istituzioni al mondo della cultura, finalizzata quest’ultima ad una crescita complessiva del territorio. Le presentazioni di questi cinque volumi, che spaziano dal romanzo fino alla descrizione dei luoghi più belli di Sicilia (tra cui la nostra Custonaci) sono certo che coinvolgeranno i numerosi spettatori e turisti che ogni anno assiepano i lidi (che ringrazio, ancora una volta, per la disponibilità) dove si svolgono le varie presentazioni.

«In un clima di spensieratezza, prettamente estivo, vogliamo – conclude Giuseppe Bica, Sindaco di Custonaci – offrire al pubblico, che in quei giorni si trova nella cittadina collinare o nei dintorni, la possibilità di trascorrere qualche ora a diretto contatto con gli autori, sentendosi affascinare dal loro racconto».

Primo appuntamento, dunque, giovedì prossimo, 5 luglio.