Subito piano regionale per il lavoro

cnosfap-veneto-piano-regione-veneto-per-sostenere-lavoro-678x381

Lavoro: Pagliaro (Cgil), subito un piano regionale per il lavoro, per accelerare e consolidare la ripresa dell’occupazione

“Nonostante il leggero aumento dell’occupazione, il  saldo resta ancora pesantemente negativo, con 100 mila posti di lavoro che mancano all’appello, dall’inizio della crisi. E’ evidente che occorre accelerare il passo con politiche anticicliche e con un piano regionale del lavoro che preveda investimenti per il rilancio dei settore produttivi”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil Sicilia, Michele Pagliaro, intervenendo a Trapani a un convegno organizzato dalla Camera del lavoro. Pagliaro ha sostenuto che “
l’incremento occupazionale rilevato dall’Istat per il III trimestre 2017 (raffronto col 2016) contiene molto lavoro precario trovandosi nei settori commercio, alberghi e ristorazione (+20 mila)”. Ha poi espresso
preoccupazione per il calo consistente nel settore delle costruzioni (- 11 mila ) e nell’industria (oltre mille). Nota positiva invece la crescita degli occupati in agricoltura (+21 mila) . Il segretario della Cgil ha specificato che “il tema del confronto col governo Musumeci dovrà essere come accelerare e consolidare un’occupazione stabile e duratura nell’ambito di un piano di sviluppo”.