Legame sempre più stretto tra l’amministrazione e Palermo al Vertice

vertice

Il Sindaco incontra il Consorzio Palermo al Vertice. Legame sempre più stretto tra l’amministrazione e le società sportive per migliorare la fruizione degli impianti cittadini

 È un rapporto rafforzato quello tra il Comune e il Consorzio Palermo al Vertice, che viene fuori dall’incontro avuto questo pomeriggio a Palazzo delle Aquile con il sindaco Leoluca Orlando.
L’amministrazione ha confermato di voler continuare a tenere in considerazione le esigenze quotidiane delle società di vertice e non della città, capaci di veicolare un’immagine positiva di Palermo a livello nazionale e internazionale.
Presenti all’incontro anche il vicesindaco, Emilio Arcuri, il capo di gabinetto, Sergio Pollicita, il responsabile del cerimoniale, Nicola Fabio Corsini e l’ex assessore allo Sport, Cesare Lapiana.
Tra le problematiche affrontate, quelle legate all’impiantistica, dalla necessità di prolungare l’orario di apertura dei palazzetti ai lavori di ordinaria manutenzione, con particolare attenzione per le opere che sono state già completate, ma che hanno ancora bisogno di alcune accortezze, come il parquet del Palaoreto o il tabellone segnapunti del Palauditore.
Il Comune, che ha affrontato negli ultimi anni ingenti spese per il settore, ha confermato l’obiettivo di impegnarsi anche nel futuro per permettere a tutti – società e utenza pubblica – di usufruire degli impianti al 100%.
In quest’ottica si inserisce il Consorzio Palermo al Vertice, che ha ribadito la propria disponibilità a collaborare anche sotto il profilo tecnico con l’ufficio sport e impianti del Comune per tutte le migliorie legate agli impianti della città.

Giorgio Locanto, Presidente Palermo al Vertice: “L’inizio della stagione sportiva coincide con l’inizio dell’ultimo mandato di questa amministrazione comunale, che vuole lasciare il segno per la città e continua a tenere in grande considerazione lo sport, uno dei settori che dà maggiore visibilità ai valori positivi di Palermo. L’incontro con il sindaco Orlando fa ben sperare per il futuro del comparto, rafforzando una collaborazione che era iniziata già alla nascita del consorzio e che vedrà nei prossimi mesi un apporto delle società sportive sotto due punti di vista: le consorziate, infatti, avranno un filo diretto con il Comune per porre all’attenzione dei dirigenti le esigenze degli impianti, a cominciare dall’orario di apertura, che dovrebbe essere prolungato già a partire dalle prossime settimane, consentendo tra l’altro all’utenza pubblica e alle società di non sovrapporsi.”