Casette rifugio per i gatti randagi. Progetto dell’Enpa

IMG-20180518-WA0005

Arrivano a Custonaci le casette rifugio per i gatti randagi di Cornino. “Casette per colonie feline” è il titolo del progetto realizzato dall’Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali) di Trapani in collaborazione con il Comune di Custonaci

 

“Casette per colonie feline” è il titolo del progetto realizzato dall’ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali) di Trapani in collaborazione con il Comune di Custonaci. 
Nei giorni scorsi sono state installate tre casette rifugio per ospitare i numerosi gatti randagi presenti nella zona del Villaggio Calypso a Cornino. «Si tratta di un progetto, con cui si intende sperimentare la gestione delle colonie feline a Custonaci, promuovendo una migliore convivenza tra abitanti e gatti liberi. Le “casette” proteggono i gatti dalle intemperie e dal sole, e sono dotate di dispenser per acqua e cibo. Noi provvediamo al nutrimento dei gatti, alla pulizia, ai trattamenti sanitari, alle catture per la sterilizzazione chirurgica e al reinserimento degli stessi dopo la degenza sanitaria», così dichiara Viviana Vaccari, presidente ENPA di Trapani. 
«Il Comune di Custonaci intende diffondere e sensibilizzare cittadini e istituzioni sul tema del randagismo e sulla cura dei gatti randagi e lo vuole fare con azioni concrete. La civiltà di un paese dipende anche da queste cose», afferma Giuseppe Bica, sindaco di Custonaci.