Baccalà marinaro, un piatto dai sapori tradizionali della terra e del mare

baccalà marinaro

Baccalà marinaro, una ricetta proposta dallo Chef Francesco Giuliano che nasce dalla necessità di coniugare alla tradizionale preparazione della tipica pasta con sarde alla siciliana, un pesce diverso come il baccalà, ottenendo così un piatto allo stesso tempo innovativo ma ben ancorato alla tradizione culinaria siciliana. La semplicità della cottura e della preparazione lasciano spazio al connubio dei sapori tradizionali della terra e del mare che sugellano il matrimonio tra il passato e il presente della cucina popolare

 

a cura del Maestro Giuseppe Giuliano

 

Ricetta per 4 persone

g 400 di baccalà pulito dissalato
g 40 cipolla bianca
g 20 concentrato di pomodoro
g 30 alici sottolio
g 80 finocchietto selvatico
g 15 uva passa
g 15 pinoli
g 20 olio extra vergine d’oliva
q.b. sale
q.b.  pepe nero macinato
g 1 menta fresca
0,5 timo

 

Preparazione

Preparare in una casseruola un fondo di cipolla con olio extra vergine d’oliva Lasciare rosolare e successivamente aggiungere le alici sottolio. Unire l’uva passa e pinoli e lasciarli appassire. Incorporare il concentrato di pomodoro, il finocchietto cotto e tritato, idratando tutto con acqua di cottura del finocchietto stesso. Adesso introdurre il baccalà e far cuocere a fuoco lento coprendo la casseruola. Quando il pesce sarà cotto servire caldo unendo ai tranci la salsa come condimento, la mentuccia e il timo.

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *