La ruota delle meraviglie e Star Wars – Gli ultimi Jedi

la_ruota_delle_meraviglie

 

Voglia di cinema! I consigli di Massimo Arciresi

 

La ruota delle meraviglie (Wonder Wheel, USA, 2017) di Woody Allen con Kate Winslet, Justin Timberlake, Juno Temple, Jim Belushi
Dopo Café Society, seconda collaborazione tra Allen e Vittorio Storaro, ed è quasi una co-regia. Infatti le luci influiscono molto sull’ottimo risultato – stilistico ma non solo – di un film torbidamente circolare (lo dice già il titolo) ambientato nella Coney Island del ’50. Confezione teatrale manifesta, con lunghe e intense sequenze in interni che raccontano di un’infelice e fragile cameriera (Winslet, al suo meglio) ulteriormente scossa dall’arrivo della figlia in pericolo (Temple) del suo secondo marito (Belushi), giostraio alcolista, e dalla relazione clandestina con un giovane bagnino aspirante drammaturgo (Timberlake). Dalla sua posizione (fisica) privilegiata, è proprio il giovanotto a narrare e condurre la storia verso il suo esito inevitabile, dove il crimine è un’omissione e la morte non si vede. 

 

Oppure… star_wars_gli_ultimi_jedi

Star Wars – Gli ultimi Jedi (Star Wars: Episode VIII – The Last Jedi, USA, 2017) di Rian Johnson con Daisy Ridley, Mark Hamill, John Boyega, Adam Driver
Episodio centrale della nuova saga, diretto dal Johnson di Looper (già prenotatosi per un’altra trilogia!). Ancora un apprendistato difficile, quello della grintosa Rey con il ritrovato e inaspettatamente riluttante Skywalker, la tenacia della Resistenza guidata dalla principessa Leia (la compianta Carrie Fisher) e la pericolosa missione in cui si imbarca l’“eroe per caso” Finn. Si registrano diverse virate ironiche (ce n’era un gran bisogno!) e la consolidata bravura di Driver (l’ambiguo Kylo Ren: il suo confronto con l’orrido Snoke è il clou del film) e di Jason Isaac (lo scavezzacollo Dameron).  

 

Voglia di cinema! La frase della settimana

«E anche questo Natale ce lo siamo levato dalle…» Riccardo Garrone in chiusura di Vacanze di Natale (1983) nella disorientata, sprecata (malgrado un inizio promettente e le dotte citazioni – da Kant a Freud – piazzate davanti a ogni “tematica”) compilation di cinepanettoni targati De Laurentiis (e interpretati da Boldi, De Sica, Calà, Greggio, Abatantuono…), assemblata pigramente (a tratti parrebbe svogliatamente): Super Vacanze di Natale (Italia, 2017) di Paolo Ruffini.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *