Sunsiit: l’app in grado di rivoluzionare il turismo balneare

Sunsiit

Sunsiit, l’app che ti permette di trovare il tuo posto ideale in spiaggia, prenotare il tuo lettino e programmare la tua giornata di relax. Sono 100 i lidi che già hanno aderito. Un progetto siciliano pronto a conquistare l’Italia

 

Di  Ambra Drago

L’obiettivo di questa nuova app è stravolgere il turismo balneare con un click, mettere in vetrina le spiagge siciliane e offrire un servizio al turista che arriva sull’Isola e che ha solo voglia di rilassarsi. Tutto questo è Sunsiit disponibile sui dispositivi IOS e Android.

“L’idea nasce da tre amici – racconta Gianfranco Arone di Valentino –, dottore commercialista, insieme a me, Gaetano Gaglio ( con il quale abbiamo fondato da tre anni Six Mobile, società che ha sviluppato diverse applicazioni tra cui Sunsiit) e Frank Nicoletti – studente di Economia Aziendale con la passione per il turismo che ha avuto l’intuizione di sviluppare questo progetto. Abbiamo così  lavorato costantemente all’app che, oggi, vanta un team di oltre dieci professionisti, tra sviluppatori e comunicatori”.

Un progetto ambizioso e innovativo  con la capacità di essere facilmente fruibile da parte dell’utente.

“Ho la possibilità – spiega Gaetano Gaglio – CTO Sunsiit- di prenotare  attraverso una mappatura delle località balneari e le foto dei beach club affiliati la postazione per la data prescelta evitando l incertezza di arrivare in loco e non trovare la disponibilità del lettino. Un punto di forza assicurano i giovani componenti della start-up è la modalità di pagamento.”

“Il sistema di pagamento è analogo a quello di Amazon,- racconta Gaetano Gaglio– basta un doppio click e il gioco è fatto.”

Un’app giovane che si rivolge anche ad un pubblico adulto, Sunsiit si candida a raggiungere un flusso di utenti amanti del mare, ma al tempo stesso degli splendidi scenari della Sicilia per poi conquistare diverse spiagge italiane.

“Prima abbiamo analizzato le località balneari, – racconta Frank Nicoletti – CEO Sunsiit, poi abbiamo fatto il porta a porta analizzando le strutture e dopo ci siamo focalizzate sulle località top siciliane. Attualmente sono 100  lidi che hanno sposato il nostro progetto tra queste il gruppo Italo Belga (Valdesi, Sirenetta e Lido  Stabilimento) a Palermo, la Plaja Resort a Taormina, il Tiki Beach di Pozzallo, Il caffè Solaire di Marzamemi, Lido Tre Torri nella località di San Teodoro a Marsala, e altri beach club delle famose spiagge di San Lorenzo, San Vito Lo Capo e Cefalù. Un progetto innovativo, smart che ha puntato ad un target alto per garantire la qualità dei servizi, ma che ha affrontato tappe realizzative. Abbiamo trovato come partner finanziario per costituire la nostra star-up, la Banca Don Rizzo  che con il suo direttore generale e il suo staff hanno sposato il nostro progetto. Ma Sunsiit non sarà solo una semplice app.

Noi puntiamo – spiega Gaetano Gaglio -a costruire un brand Sunsiit non legato solo alla prenotazione ma a tutto ciò che rappresenta benessere legato al mare. Pertanto parte del nostro budget sarà dedicato al marketing.

L’app Sunsiit porta con sé lo stesso entusiasmo e la stessa carica dei suoi tre ideatori che si augurano di aprirsi anche al mercato europeo e magari attrarre nuovi investitori, ma soprattutto a farsi conoscere ad ampio raggio.

“Auspichiamo – conclude Gianfranco Arone di Valentino – che anche le istituzioni preposte alla valorizzazione del territorio possano sposare la nostra iniziativa che  indubbiamente serve a far conoscere quanto il nostro territorio di bello può offrire.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *