71° Sagra del Mandorlo in Fiore

mandorlo

Ad Agrigento la 71° Sagra del Mandorlo in Fiore, iniziata la scorsa domenica, si protrarrà sino al 13 marzo, durante tutti i week end del mese.


di Luca Licata

La località fu prescelta grazie alla presenza di campi fertili, alla prossimità della collina dell’Acropoli e della rupe Atenea. E’ per questa ragione che nasce la città di Agrigento, fondata dai greci nel VI secolo a.C. E’ per le stesse ragioni che la città è stata prescelta come location per una delle sagre del folklore più importanti d’Europa. La sagra del Mandorlo in Fiore nasce, infatti, già nel 1934 per volontà del conte Gaetani, per esaltare la primavera agrigentina che ha la sua esplosione con la fioritura anticipata dei mandorli che rivestono di un bianco manto l’intera vallata. La sagra diventa, così, un’occasione per esaltare le bellezze naturali e architettoniche di questa splendida cittadina, interamente affacciata sul mare.

Ogni anno, quindi, la valle dei templi, rappresenta lo sfondo di questa importante e unica manifestazione, che raccoglie la partecipazione di gruppi folk provenienti da tutte le parti del mondo. Ma, a latere, vengono organizzate molte altre iniziative, nonché mostre e degustazioni della mandorla, con l’obiettivo di espanderne le qualità in tutto il mondo.

La grande novità di quest’anno è che la manifestazione non si concentrerà in una sola settimana, che di solito è stata la prima di febbraio, ma verrà diluita nel corso di un mese a cavallo tra febbraio e marzo, con le manifestazioni durante tutti i week end del periodo. E’ iniziata domenica scorsa e si protrarrà sino al 13 marzo.

L’inizio della sagra rimane uno dei momenti più suggestivi, perché rappresenta la cerimonia dell’amicizia che si svolge con una grande fiaccolata che si apre con l’accensione del tripode, posto dinnanzi al tempio della Concordia, alla quale sono presenti tutti i gruppi partecipanti alla Sagra. Ma il momento più esaltante è la domenica conclusiva, nella quale viene assegnato il tempio d’Oro. Una splendida sfilata, infatti, caratterizza il momento finale, in cui tutti i gruppi, con canti e danze popolari, attraversano le vie della città.

Come dicevamo, sono molte le iniziative che si svolgeranno a latere nel corso della manifestazione. Tra queste, la MandolAra, che consiste in un menù a tema di mandorla nei ristoranti di tutta la città. L’altra iniziativa è Fotografa la sagra, un concorso per fotoamatori. A questo seguirà la Sagra In Vetrina, una serie di allestimenti scenografici nelle vetrine dei negozi del centro. Poi, il tradizionale concorso di bellezza, Miss Sagra. Interessante, la Fiera del gusto e dei costumi storici. E, infine, la Fiera dell’antiquariato. La Sagra del Mandorlo in fiore, comunque, non è soltanto la sagra del folklore, ma è la festa della pace e dell’unione tra i popoli che, con le proprie danze, abbattono i confini geografici, la barriere culturali e ogni asperità consumatasi negli anni.

Dettagli della manifestazione

2° Weekend (19/21 Febbraio 2016)

VENERDI 19 FEBBRAIO  Ore 21:00 Teatro Tenda – Piazza Vittorio Emanuele Spettacolo con Mario Incudine e Sasà Salvaggio Spettacolo a pagamento € 6,00 Biglietteria: 0922.20.500

SABATO 20 FEBBRAIO  Ore 16:00 e ore 18:00 Teatro Tenda – Piazza Vittorio Emanuele Opera dei Pupi Ingresso gratuito  Ore 16:30 – Da Piazza Pirandello a Piazza cavour Sfilata dei gruppi folcloristici siciliani  Ore 21:00 Teatro Tenda – Piazza Vittorio Emanuele Esibizione dei gruppi folcloristici siciliani Ingresso gratuito

DOMENICA 21 FEBBRAIO  Ore 10:00 – Da Piazza Pirandello a Piazza Cavour Sfilata e Corteo dei Favolosi Carretti Siciliani  Ore 16:00 – Teatro Tenda – Piazza Vittorio Emanuele Confronti ed esibizioni di gruppi folk siciliani  Ingresso gratuito  Ore 14.00/18.00 – Esposizione dei carretti e degli addobbi 3° Weekend (26/28 febbraio 2016) Sagra del mandorlo in Fiore Preceduto dalla Festa di San Gerlando 25/26 febbraio con rievocazioni e cortei storici

VENERDI 26 FEBBRAIO PALAFOOD – Piazza Marconi  Ore 11.30 – Convegno “Il Cibo Quotidiano” Ore 18.30 – Laboratori del Gusto Ore 19.30 – Il Teatro del Gusto Ore 21.00 – A Cena Slow Ore 18/22.00 – Il Tunnel dei Sapori (Esposizioni dei presidi) Ore 21:00 PALATENDA – Piazza Vittorio Emanuele  Lello Analfino e Friends Spettacolo a pagamento € 6,00 Biglietteria: 0922.20.500

SABATO 27 FEBBRAIO  PALAFOOD – Piazza Marconi Ore 11.30 – Convegno “Il Cibo Quotidiano” Ore 18.30 – Laboratori del Gusto Ore 19.30 – Il Teatro del Gusto Ore 21.00 – A Cena Slow Ore 18/22.00 – Il Tunnel dei Sapori (Esposizioni dei presidi) Ore 20.00 – Slow Folk (PalaTenda P.zza Viit. Emanuele)  “Valle in Fiore”  Ore 15/18.30 – Laboratori didattici sulla mandorla nella Valle dei Templi

DOMENICA 28 FEBBRAIO I° Festival bandistico “Città di Agrigento”  Ore 10.00 – Da Piazza Pirandello a Villa Bonfiglio Corteo delle bande musicali  Ore 11.00 – Villa Bonfiglio Alzabandiera e cerimonia  Esibizioni delle bande musicali  PALAFOOD – Piazza Marconi Ore 18.30 – Laboratori del Gusto Ore 19.30 – Il Teatro del Gusto Ore 21.00 – A Cena Slow Ore 18/22.00 – Il Tunnel dei Sapori (Esposizioni dei presidi) Ore 19.00 – Slow Folk (PalaTenda P.zza Viit. Emanuele) Al Palafood – Piazza Marconi Tutti i giorni: SLOW FOOD

4° Weekend (4/6 marzo 2016) Sagra del mandorlo in Fiore e del Folk Siciliano 

VENERDI 4 MARZO PALAFOOD – Piazza Marconi MandorlaFest (I° giornata)  evento celebrativo della mandorla con convegni di studio, momenti espositivi dei semilavorati e prodotti finiti a base di mandorla, degustazioni, laboratori del gusto con lavorazione della mandorla  Ore 10.00 e ore 17.00 – PALAFOOD – Piazza Marconi La mandorla nel mondo – Esposizione Cooking Show – La mandorla in pasticceria (ore 17,00).

SABATO 5 MARZO PALAFOOD – Piazza Marconi MandorlaFest (II° giornata)  Ore 10,00 e 17,00 Esposizione: la mandorla nel mondo Ore 10/13 Esposizione elaborati di pasticceria II Concorso Regionale di Cake Design Ore 17,00: Laboratorio del gusto sloow food: la mandorla nella pasticceria conventuale Ore 18.30 –Wine tasting: il vino si racconta Ore 10,00 Biblioteca comunale Franco La Rocca  Convegno:Terra e cielo La mandorla nella pasticceria conventuale Ore 20.00 – Teatro Tenda – Piazza Vittorio Emanuele Grande Spettacolo dell’amicizia  il folk agrigentino e del territorio

INGRESSO LIBERO  DOMENICA 6 MARZO Ore 09.30 – Lungomare Falcone Borsellino (San Leone) 13° MezzaMaratona della Concordia – Città di Agrigento  Ore 10.30 – da Piazza Pirandello a Piazza Cavour Sfilata di tutti i gruppi locali e dei Tammurinari  Ore 14.00 – Viale della Vittoria la Torta ai frutti ed alle mandorle più lunga del Mondo (Guinness dei primati)  Ore 15/18.30 – Valle dei Templi “Le Fatiche di Ercole” nella Valle dei Templi – racconto animato  Tutti i giorni: Festa del vino siciliano e MandorlaFest.

61° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FOLKLORE (8/13 marzo 2016)   sagra del mandorlo in fiore

MARTEDI’ 8 MARZO Ore 11.00 – Vie e piazze cittadine Esibizioni del Folklore internazionale Ore 18.00 – Tempio della Concordia Accensione del tripode Ore 19.30 – Museo Archeologico “P.Griffo” Esibizione Dervisci Rotanti (Turchia) Ingresso a inviti

MERCOLEDI’ 9 MARZO Ore 11.00 – Vie e piazze cittadine Esibizioni del Folklore internazionale Ore 17.00 – Da Piazza Pirandello a Piazza Don Minzoni Fiaccolata dell’Amicizia  Ore 21.00 – Teatro Pirandello Esibizione Dervisci Rotanti (Turchia) Ingresso € 6,00 Biglietteria: 0922.20.500  GIOVEDI’ 10 MARZO  Ore 11.00 – Vie e piazze cittadine Esibizioni del Folklore internazionale Ore 21.00 – Teatro Pirandello “Stidda d’amuri” Serata dedicata alle romanze siciliane, con la partecipazione dei gruppi agrigentini Eezione Miss Sagra e Miss Festival Ingresso libero

VENERDI’ 11 MARZO Ore 10:00 – Municipio Ricevimento dei rappresentanti dei gruppi internazionali da parte delle Autorità comunali  Ore 12.00 – Vie e piazze cittadine Esibizioni del Folklore internazionale  Ore 16.30 e ore 21,00 Teatro Pirandello Spettacolo 61° Festival Internazionale del Folklore Ingresso a pagamento € 15,00 Biglietteria: 0922.20.500

SABATO 12 MARZO Ore 11.00 – Vie e piazze cittadine Esibizioni del Folklore internazionale  Ore 16:00 e ore 21:00 Teatro Pirandello Spettacolo 61° Festival Internazionale del Folklore  Ingresso a pagamento € 15,00 Biglietteria: 0922.20.500  Ore 15/18.30 – Valle dei Templi Laboratori didattici nella Valle dei Templi “Costruiamo il Tempio della Concordia”  Ore 23.00 – Teatro Tenda – Piazza Vittorio Emanuele La notte del Mandorlo (Dj in diretta) Biglietteria: 0922.20.500

DOMENICA 13 MARZO Ore 09.00 – da Piazza Pirandello a Piazza Don Minzoni Grande sfilata dei gruppi Folk internazionali  Ore 14.00 – Valle dei templi Spettacolo conclusivo e consegna premi e Tempio d’oro Ore 20.30 – Teatro Tenda – Piazza Vittorio Emanuele Spettacolo “I Soldi Spicci”

Biglietteria: 0922.20.500 

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *