“Pomeriggi d’Estate alla Favorita” con Beatrice Monroy

Presso le Scuderie Reali della Favorita domani 26 settembre alle ore 18.00, Betrice Monroy racconta il libro “Il suono di una sola mano. Storia di mio padre Mauro Rostagno” (Il Saggiatore, 2011).

 

Un ricordo del giornalista, nel 24° anniversario dell’omicidio, nel libro scritto dalla figlia Maddalena con il giornalista Andrea Gentile. Un racconto di quaranta anni di misteri italiani e insieme un diario personale che commuove, irretisce, indigna, sgomenta, fa sorridere; scorrono così le vicende di Mauro Rostagno, leader del ’68 a Trento e dirigente di Lotta Continua, fondatore del primo centro sociale italiano (Macondo), seguace di Osho in India, terapeuta, giornalista che ha denunciato con forza gli intrecci tra politica e mafia. Un uomo innamorato della vita, appassionato e coinvolgente – come viene descritto da Michele Serra nella prefazione- una persona che considerava la libertà di potere scegliere, il bene più prezioso, ancora più della vita stessa.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *